GLI INGREDIENTI

Semi_decorticati_di_canapa

I SEMI DECORTICATI DI CANAPA


Sono un alicamento (cibo medicina) perfettamente bilanciato nella composizione dei suoi nutrienti. Rappresentano uno dei pochissimi alimenti di origine vegetale in grado di sostenere la vita, cioè di apportare tutti i costituenti essenziali per una corretta nutrizione. Non a caso, la tradizione orientale ricorda che Buddha visse 6 anni nutrendosi esclusivamente di semi di canapa.

Te_verde_Matcha

IL TÈ VERDE MATCHA


È molto ricco di anti-ossidanti. Ha anche proprietà anti-carie e di rallentamento dell’assorbimento del glucosio, migliorando l’indice glicemico delle fonti di carboidrati cui è associato. Le sue proprietà antiossidanti sono, in particolare, importanti per prevenire e/o rallentare l’ossidazione degli acidi grassi omega-3.

 
Polifenoli_dell_ulivo

I POLIFENOLI DELL’OLIVO


Diversamente dai polifenoli di uva e tè verde, i polifenoli dell’olivo sono a base idrossitirosolo, un anti-ossidante che anche il nostro organismo è in grado di produrre. I polifenoli sono considerati i principali responsabili delle proprietà benefiche dell’olio extra-vergine d’oliva, ed esiste evidenza crescente che costituiscano un elemento importante per gli effetti benefici della dieta Mediterranea.

Estratto_di_semi_d_uva

ESTRATTO DI SEMI D’UVA


I polifenoli tannici dei semi d’uva sono considerati i principali responsabili delle proprietà benefiche a livello cardio-vascolare del vino rosso, e sono impiegati da tempo per il trattamento di numerose patologie del microcircolo. Hanno proprietà per certi versi simili a quelle delle catechine del tè verde.

 
Grano_tenero_del_miracolo

GRANO TENERO DEL MIRACOLO


Era tra i frumenti di Tipo 1 più diffusi in Sicilia in età pre-industriale, sono riprese le coltivazioni solo recentemente dopo quasi un secolo di interruzione. Rispetto ai grani moderni presenta particolari caratteristiche legate non solo alla varietà ma anche all'ecosistema in cui si sviluppa: più ricco di fosforo, ferro e sostanze antiossidanti.

Grano_duro_senatore_cappelli

GRANO DURO SENATURE CAPPELLI


Il Grano duro Cappelli nasce a inizio 900 ed è figlio di Nazareno Strampelli e del Senatore Raffaele Cappelli. Dalla collaborazione tra Strampelli e il senatore nacque una varietà autunnale, adatta alla pastificazione: era il Senatore Cappelli, un grano duro, anzi il padre di tutti i grani duri, che predilige i terreni poveri e argillosi. Il chicco ha eccellenti qualità nutrizionali e un elevato valore proteico, che lo resero il grano più apprezzato al Sud-Italia e nelle isole fino agli anni 70. Oggi il grano Cappelli sta tornando in auge. Per il suo alto contenuto di proteine gli è valso l'appellativo di "Carne dei Poveri".